13 gennaio 2011

Il teatro degli orrori - Refusenik

Il gruppo è Il Teatro degli Orrori. Gruppo rock italiano, abbastanza ruvido e oscillante tra l'essere di nicchia e l'essere famoso.
La canzone è Refusenik. I Refusenik a cui la canzone si riferisce sono i soldati israeliani che, con obiezione di coscienza, si rifiutano di partecipare alla guerra contro i palestinesi.


(il testo l'ho trascritto io)

Refusenik
Ma quanta fatica
tornare a casa
mi sono licenziato dall'inferno
ma quanta fatica
tornare da te
amore dimmi che mi riconosci
mi riconosci ancora
amore, sono io - un assassino

lo sai amore, io ancora non so
che cosa voglia dire uccidere un uomo
gli porti via tutto quello che ha
le sue speranze i suoi ricordi i figli
non moriranno mai
perché i figli
non muoiono mai

Ed eccoci qui ancora soli
con sempre troppe cose a cui pensare
sempre solo a parlar d'altro


Ma quanto, quanto dovremo ancora attendere
per un po' di silenzio?
Solo un po' di silenzio
una carezza dolce
un sorriso di madre
non dover tirare sempre a sorte la vita la morte
non avere paura
abbracciami forte
dimmi che mi ami ancora
ti ricordi di me

dio mio perdonami

Nessun commento:

Posta un commento